Qual è il miglior libro di cucina?

Caro BA Foodist,

Mi piace cucinare e avere tutti i libri di cucina classici, da Padroneggiare l’arte della cucina francese a Il libro di cucina del palato d’argento a Il libro di cucina Zuni Café. Quale libro di cucina consideri il migliore?

-Dana Dietrich, Hoboken, NJ

Cara Dana,

Il libro in cui torno ancora e ancora – il mio libro di cucina nell’isola deserta – è in realtà di 28 volumi. Cheating, ovviamente, ma quando ho bisogno di sapere come spaccare e farcire un’intera coda di bue o preparare scoppiettante per un arrosto in stile britannico, raggiungo la serie The Good Cook.

Pubblicato tra il 1979 e il 1983, questi volumi sono organizzati per ingredienti principali o stile di cottura (Pane, biscotti e cracker, antipasto, pesce, maiale) e seguono un formato simile: 80 pagine di tecniche e preparazioni passo dopo passo, seguite da altre 80 pagine di ricette. Ma cosa rende i libri così notevoli (oserei dire “genio”?) Sono le foto incredibilmente dettagliate che accompagnano ogni metodo di cottura, così come la raccolta di ricette precedentemente pubblicate – da autori famosi e libri fuori stampa- che tocca le tradizioni culinarie del mondo. Richard Olney, mentore di Chez Panisse e leggendario autore di libri di cucina, è stato il principale consulente per la serie e ha considerato il progetto la sua eredità.

Sfortunatamente, la serie The Good Cook è esaurita, ma puoi trovarla facilmente in vendita nei negozi di libri usati e su Internet. Merita un posto nella libreria di ogni serio amante del cibo.