Gwen Stefani mangia le lasagne di Natale, fa le ghirlande di marshmallow

Per la cantante solista perma-cool di No Doubt e coach su NBC’s La voce, Il Natale è sempre stato sacro. È stato anche un affare non-stop-your-face. quando Gwen Stefani Era un bambino a Orange County, in California, le mattine di Natale iniziavano con i caldi involtini alla cannella (cotti dalla sua bisnonna), seguiti da case di panpepato fatte in casa che lei ei suoi fratelli mangiavano in macchina. (Anni dopo, Stefani ammette: “Ho provato a fare il pan di zenzero da solo e si è rivelato orribile. Devo lavorare su questo.”) C’era anche una cena completa in Turchia: “Alla fine della giornata, la quantità di il cibo … è quasi doloroso “, dice. Certo, la vacanza non riguarda solo il menu. “Il mio iTunes è tutta musica natalizia”, ​​afferma il cantante con orgoglio. “È così importante per me.” Sotto, il vincitore del Grammy condivide le sue tradizioni natalizie e la playlist di Yuletide (che è modo meglio del suo pan di zenzero).

Hai qualche tradizione di vacanza?
Abbiamo molte tradizioni Una delle cose che ci piace fare ogni Natale è fare queste piccole ghirlande con fiocchi di mais, marshmallows, tintura verde e piccole caramelle. Probabilmente è chimico e strano, ma è sicuramente una tradizione.

Quando crescevo a Orange County, ogni anno mia nonna creava case di pan di zenzero fatte in casa. Ne ha fatto uno per ogni bambino. Usava i popcorn come la neve e creava popcorn, e ci sarebbe voluta per sempre e li avremmo mangiati in macchina sulla strada di casa. Ho provato a fare il pan di zenzero me stesso e si è rivelato orribile. Devo lavorarci su.

C’è un’altra tradizione che Babbo Natale fa ogni anno che è davvero fuori classifica. Conferisce un intero portone e l’unico modo per farlo è quando mamma e papà dicono “Uno, due, tre!” E poi puoi sfondare. Non so se Babbo Natale lo faccia per tutti, ma ha fatto tutto questo per me per tutta la vita.

gwen-stefani-Botn
Alex Lau

Hai canzoni delle vacanze preferite??
Il mio iTunes è tutta musica natalizia. È così importante per me. Adoro il Natale di Emmylou Harris. Ho appena ricevuto Bob Dylan per mio padre. Adoro anche The Peanuts Christmas. Sai di quale sto parlando?

totalmente.
[Cantando] “Il Natale è qui.” Lo adoro.

Hai una forte sensazione di zabaione?
Non mi piace il nome. Lo zabaione mi sembra davvero schifoso. Ma mi piace l’idea. Qual è quella roba che ci hanno messo? Noce moscata. Adoro l’odore di noce moscata. Devo provare di nuovo. Devo essere aperto. Mi sento come se mi piacerebbe ora che sono un adulto.

Che dire della decorazione? Cosa c’è sul tuo albero?
La casa in cui ci troviamo è moderna, quindi sono uscito e ho preso alberi finti rosa e gialli. Abbiamo anche un albero bianco in una stanza.

C’è qualcosa di speciale che mangi a Natale?
Mangiamo davvero le lasagne. Non so quando è successo. Mia mamma prepara le lasagne e ne fa una con carne e una con la ricotta. lo amo.

C’è un segreto per la sua ricetta?
Sono mezzo italiano e lei fa come i genitori di mio padre ce l’hanno fatta. Carne macinata, ricotta: lei prepara la salsa, tutto, da zero. Non i noodles, ma il resto. È quello che abbiamo cresciuto, tutta la nostra vita. È lei. Ha un sapore del paradiso, fondamentalmente.

Che dire del backstage a La voce? C’è un cibo che hai sempre sul set? Qualche spuntino?
Sai, odio dire questo, ma il go-to è caffè e tè. Lo tengono così freddo là dentro, ed è così occupato. C’è così tanto da fare che non c’è quasi mai tempo per afferrare il cibo. E ti senti emaciato entro la fine della settimana. Andiamo a prendere cibo messicano perché ho bisogno di fare il pieno a questo punto. Lavoriamo molto duramente per quello spettacolo.

Sei così bravo nello show. È ovvio che ti interessi per queste persone e rende così divertente guardare.
È così carino. In questa stagione piangevo ogni giorno. Ci sono troppe brave persone. Troppe persone che tornano a casa. È troppo emotivo Penso che tornare a farlo di nuovo è peggio, perché sono così attaccato agli allenatori, e conosco tutti così bene, e tutti i produttori e tutti coloro che sono coinvolti, e solo essere in grado di essere riaccolto è così sentimentale. So che è solo la mia seconda volta, ma succede molto, c’è così tanto da fare. È molto. Lo adoro.

Quando fai un tour, c’è del cibo che è sempre nel tuo camerino?
Questo sembrerà pazzesco, ma devo avere il tè decaffeinato all’inglese con latte di soia alla vaniglia nel mio camerino. Quando si tratta di tour o spettacoli, è tutto incentrato sui tempi quando si mangia. Se mangi troppo vicino allo spettacolo o mangi la cosa sbagliata, rovina tutta la notte. Devo essere davvero strategico su quanto bevo, quanto mangio, a che ora mangio e cosa mangio. Se qualcosa di buono va giù, di solito è dopo.

Ad esempio, dopo uno spettacolo di Chicago siamo letteralmente tornati a casa con nove pizze di Chicago da quattro libbre e mangiato un po ‘sull’aereo. Il giorno dopo ho avuto tutta la mia famiglia e siamo andati in città con gli altri. Ho letteralmente guadagnato tre sterline in tre giorni. Ma grazie, Chicago. mi serviva!