3 modi per schiacciare il ghiaccio per un Mint Julep

Da vicino e personale con la parte migliore di una ricetta Julep. Foto di Romulo Yanes

Se il movimento moderno dei cocktail e i suoi apostoli ci hanno insegnato qualcosa (oltre naturalmente alla gravità dei capelli facciali ben curati), è l’importanza del ghiaccio per una bevanda ben fatta. Il ghiaccio schifoso è uguale a cocktail scadenti, afferma la filosofia del mixologist. Quindi in questi giorni i migliori bar sono equipaggiati con speciali macchine per il ghiaccio da cocktail (Kold-Draft) o personale dedicato che produce ghiaccio tritato a mano, sfere di ghiaccio e blocchi di ghiaccio. Sì, fa sembrare meglio qualunque cosa tu stia bevendo, ma influisce profondamente anche sul gusto. (Non ti annoierò con i tassi di diluizione e così, ma credimi.)

Oggi ho condiviso la ricetta del mio antidoto preferito per la calura estiva, una ricetta Julep. Anche con la nuova consapevolezza dei cocktail di oggi, le persone spesso trascurano il fatto che il ghiaccio può creare o distruggere, o in questo caso, schiacciare qualsiasi Julep. Si potrebbe sostenere che è l’ingrediente più importante in questa bevanda, e si potrebbe dire lo stesso per un Martini. La maggior parte dei baristi domestici non possiede una macchina enorme che sputa il ghiaccio tritato perfetto. Ma non lasciare che ti fermi. Ecco tre modi per schiacciare il ghiaccio per una vera e propria menta Julep, nel comfort del bar di casa.

Tecnica n. 1: The Muddler

Diciamo che è sabato, intorno alle 16, e si ottiene il desiderio di un gelido Julep. Succede a me tutto il tempo. Chiederò a mia moglie se ne vuole uno (ha ancora da dire “no”), prendi un po ‘di menta, zucchero, bourbon (cognac e segale se sto facendo una ricetta Julep) e poi saprai che sto avendo un secondo . Questo non è il momento di rompere la Borsa di Lilis o il Waring (vedi sotto) per il ghiaccio tritato. Hai una soluzione rapida. Prendi spunto dai baristi professionisti e usa la parte metallica di uno shaker con un muddler o un robusto cucchiaio di legno. Riempi la tazza di ghiaccio e confondila (essenzialmente schiaffeggiala con il pezzo di legno) più volte fino a quando il ghiaccio non si sarà insudiciato. Va bene se i frammenti non sono uniformi. Questo dovrebbe produrre abbastanza ghiaccio per due giunchi.

Tecnica n. 2: la borsa

Cena intima a Throwingan? Hai bisogno di ghiaccio per 10 folletti? Ottieni una borsa Lewis. Non so chi sia Lewis, ma mi piacerebbe ringraziarlo (o lei) per questo metodo semplice, classico e poco costoso per schiacciare il ghiaccio. Non potrebbe essere più facile: riempire la borsa di ghiaccio, legarla e poi, con un muddler, una mazza da baseball o un mattarello, schiacciare il ghiaccio. Non solo la borsa contiene il ghiaccio, ma assorbe anche parte dell’umidità che porta ad un ghiaccio più secco (e questa è una buona cosa). Ho diverse borse Lewis a casa tra cui quella di Cocktailkingdom.com. Si vende per $ 4 molto ragionevole. In un pizzico, potresti usare una federa.

Tecnica n. 3: la macchina

So che stai pensando: “Proprio quello di cui ho bisogno, un altro apparecchio”. Conosco te, ma se fai un sacco di intrattenimenti e cocktail, un tritaghiaccio adiacente è indispensabile. In un mondo perfetto avremmo tutti cucine enormi e più macchine per il ghiaccio. In un mondo realistico, c’è il Waring Professional Ice Crusher IC70 ($ 75). La maggior parte dei telai elettrici sono fragili, super fragorosi e si spezzano troppo presto ma questo, sofar, non mi ha mai deluso.