Ti preghiamo di dirci che stai arrostendo il pollo in cima ad altre cose

Hai mai guardato un mucchio di verdure e hai pensato a quanto sarebbero stati migliori se fossero davvero un grosso pezzo di carne? Hm. In realtà non è possibile, ma il più vicino che si può ottenere è arrostire un pollo su un letto di verdure e lasciare che quelle verdure assorbano tutti i gocciolamenti che colano fuori dall’uccello. E, secondo l’editore di cibo senior Rick Martinez, in realtà è piuttosto facile da fare.

A differenza di mettere le verdure nella cavità, che aromatizza il pollo ma lascia la verdura interna come meh, il rivestimento del fondo di una teglia con verdure e aromi consente al pollo di auto-fondere quello strato. In altre parole, le verdure sottostanti hanno un sapore vagamente ricco e carnoso, ma sono comunque verdure. Buono per le risoluzioni di mangiare più verdure. Meglio per la parte di te che davvero non vuole. È una tecnica particolarmente eccezionale quando stai cucinando solo per te e per te. Inoltre, nessuno deve occuparsi di un side-side: il lato è già integrato.

daidue-torrefazione-pollo
Christopher Testani

Martinez afferma che il set up ideale sarebbe avere il pollo leggermente sollevato in modo che l’aria possa circolare tra il pollo e le verdure. E ‘solo più carino in questo modo, e permette anche alle verdure direttamente sotto il pollo di caramellare. A Dai Due di Austin, ad esempio, lo chef mette il pollo direttamente su una griglia sopra una teglia in basso verso il basso con le verdure per ottenere il pieno effetto. Se questo sembra un po ‘estremo per la tua cucina di casa, puoi costruire un ripiano di fortuna sopra il tuo fidato tegame facendo diventare creativi e sollevando l’uccello usando quattro metà di limone (lato piatto verso il basso) o creando un ripiano vegetale con carote spesse e sedano. Tutto ciò che un “rack” comporta davvero, dice, è qualcosa di leggermente più alto che tiene il pollo sopra la roba che c’è sotto. Oppure puoi semplicemente mettere un pollo direttamente sopra le verdure. In ogni caso: fattibile.

slow-arrosto-pollo-con-all-the-aglio
Ted Cavanaugh

Pollo arrosto lento con tutto l’aglio

Ecco come farlo: In primo luogo, taglia le verdure. Qualsiasi vegetale resistente (quindi, dimentica piselli, mais, spinaci a foglia verde) va. Magari affetterai delle cipolle e aggiungerai degli spicchi d’aglio, pezzi di carota e patate dall’aspetto di bistecca. Buttare qualche rametto di timo e rosmarino. Oppure potresti incorporare porri, scalogni e aglio. (Conosciamo il nostro responsabile della cucina di prova Brad Leone Piace arrostire un pollo intero su un letto di porri.) Se vuoi impazzire con esso, fila quel vassoio con patate e kimchi! In un piccolo chorizo, salsiccia italiana, pancetta o pancetta! Allineare il tutto con giri di baguette a fette! (Abbiamo una ricetta che fa questo ed è geniale. Le possibilità sono infinite, ma Martinez suggerisce sempre di andare sulle patate (perché il grasso del pollo è meglio del burro, duh). Assicurati di coprire tutte queste verdure un sottile strato di olio d’oliva e una generosa spolverata di sale e pepe prima di mettere il pollo sopra, che li aiuterà a cucinare in modo più uniforme e ad assorbire il sapore.

Ricorda di mescolare le verdure due o tre volte durante l’arrosto. Quindi, se stai arrostendo un pollo intero (o solo pochi pezzi) per circa 40-50 minuti, porta quelle verdure che rotolano nei succhi accumulati ogni 15 o minuti circa. Supponendo che il forno non sia alzato a 450 ° o 475 °, le verdure non devono cuocere troppo prima che il pollo sia finito. Questo è davvero. Molto più facile di riorganizzare la tua dispensa, chiamare tua nonna di più, e qualsiasi altra cosa ti avessi promesso che avresti fatto quest’anno, giusto?

Per la tua ispirazione: 29 ricette di pollo arrosto per imparare, fare e padroneggiare

roast-chicken-con-rabarbaro-burro-e-asparagi
Michael Graydon e Nikole Herriott

Questa sembra cena stasera:

Slow Skasted Skillet Chicken con funghi