Non hai vissuto finché non hai mangiato il nostro biscotto di latticello migliore di sempre

Mi è stato fatto notare-ehm, Andrew Knowlton-Che, dal momento che non sono cresciuto nel Sud, le probabilità che io raggiungessi il master status di biscotto erano probabilmente finite prima di iniziare. Ma con un fondo di pasta solida e una particolare affinità per la pasta tenera e sfogliata, ho deciso di creare il miglior biscotto al latticello. Anche senza farina di giglio bianco (un must-have nella dispensa meridionale) in vista, l’ho inchiodato. La ricetta in sé è una classica combinazione di burro, farina, latticello, polvere lievitante e un po ‘di sale e zucchero, ma il metodo è ciò che rende questi biscotti assolutamente raffinati che troverete su entrambi i lati della linea Mason Dixon. I bordi marrone dorato si scheggiano in schegge, lasciando il posto a un interno soffice, burroso e morbido. I biscotti, almeno quelli della varietà traballante, non migliorano. Di seguito è riportata una roadmap completa ai come e ai perché di biscuitry superiore.

Foto: Marcus Nilsson

Burro o niente

Questi biscotti funzionano in una zona senza lardo. Sì, il lardo rende l’impasto eccezionalmente sfoglia e tenero, ma il sapore del burro non può essere battuto. Inizia con un burro di buona qualità, uno che si mangia semplicemente su un pezzo di pane tostato o un ravanello croccante. Assicurati che faccia freddo. Tagliare il burro negli ingredienti secchi con un robot da cucina ti dà alcuni pezzi più grandi e alcuni più piccoli che, quando appiattiti, formano fogli sottilissimi. Questi fogli diventano gli strati, ed è tutto basato sui livelli.

Foto: Alex Lau

Il latticello lo rende migliore

Non puoi fare un biscotto al latticello senza latticello. È necessario sia per il suo sapore piccante che per l’effetto tenero. Irrorare il latticello con il composto di burro e farina e iniziare a gettare il tutto con una forchetta, distribuendo il bagnato sull’asciutto rapidamente e con una mano leggera per ottenere tutto idratato. Questa è una pasta biscottata abbastanza secca. Aggiungete solo un po ‘di latticello per riunire tutti gli ingredienti, ma non abbastanza per formare un impasto morbido e umido, che renderebbe il sapore piuttosto che la sfoglia. Se sembra asciutto, non ti preoccupare, tutto quel burro farà un biscotto umido alla fine.

Foto: Alex Lau

Strati su livelli

Sappiamo che sei abituato ad accarezzare semplicemente l’impasto dei biscotti e ad andare avanti, ma questo passaggio cruciale crea quattro volte il numero di strati che ottieni con un singolo picchetto. È la versione di un imbroglione della tecnica di pasticceria avanzata conosciuta come laminazione, è così che i croissant e la pasta sfoglia ottengono così tanti strati. Fondamentalmente, abbatti l’impasto, taglialo in quattro quadranti uguali, impila i quadranti uno sopra l’altro e rotoli di nuovo. (Questo ti dà anche l’opportunità di reinserire eventuali residui di farina secca nell’impasto che non si è idratato). Il risultato sono biscotti con una tonnellata di strati che si ergono alti e diritti.

Foto: Alex Lau

Anca per essere una piazza

Questi potrebbero non assomigliare ai biscotti della tua mamma, ma c’è molta saggezza nel tagliare i biscotti in quadrati piuttosto che fare un giro nei circoli. Innanzitutto, i lati dritti svolgono un ottimo lavoro nel mostrare gli strati che hai lavorato duramente per creare. In secondo luogo, ottieni un rendimento massimo. Con le frese rotonde, si dispone di ritagli che devono essere rilaminati e l’impasto riavvolto rende meno biscotti. Tagliare i quadrati vuol dire che usi quasi ogni pezzettino di impasto e ognuno viene fuori alto e dritto come il suo vicino.

Pile su pile. Foto: Alex Lau

Rilassarsi

Una volta che sono sulla teglia, questi biscotti si raffreddano brevemente nel congelatore, che solidifica quei fogli di burro sottilissimi e li fa raffreddare. Quando il calore del forno caldo colpisce il burro freddo, l’acqua nel burro diventa vapore e fornisce l’ascensore che crea strati di biscotti infinitesimali. Mangiali caldi o freddi, spalmati di burro e miele o semplicemente, e lasciati stupire dalle tue abilità di pasta.

Prendi la ricetta: i migliori biscotti al latticello di BA