Un tour nel Deserto del sud-ovest, piccante, grasso, formaggio, sudicio

Il sud-ovest americano può sembrare un enorme deserto, ma non è affatto desolato. In nessun’altra parte del paese puoi trovare una così stimolante costellazione di città fantastiche, così perfettamente distanziate l’una dall’altra. Questo è ciò che lo rende ideale per l’ultimo viaggio su strada. Fai come me e vola a Santa Fe, noleggia un’auto (opzionale convertibile!) E preparati per un nomade composto di yurte e tutto quel chile pepe e salsa BBQ all’orizzonte. Mentre cammini per il Texas, goditi l’infinita distesa di strade sbiancate dal sole disseminate di tumbleweed. Attraverserai città come Albuquerque e Marfa che hanno tonnellate da vedere – spa giapponesi, hotel Airstream, negozi di ceramiche, e così via – prima di stabilirti ad Austin una settimana dopo. Lungo la strada proverai i migliori burritos grassi, tamales, barbecue e bevande alla tequila della nazione. Quindi, chi lo sa, potresti decidere che non andrai mai a casa.

1. Fare rifornimento a Santa Fe

Al Modern General, preparatevi per la strada da percorrere con pho-sole, una minestra fortificante per colazione che mescola il brodo alla vietnamita con un uovo in camicia e il mal d’acqua. (E non perdetevi neanche i prodotti di design in vendita). Anche se volete sapere che cosa significa veramente il nuovo cibo messicano, suggerisco Bang Bite Filling Station, a pochi isolati dal deposito dei treni. Questo camion di cibo serve mac e formaggio verde cile, panini cubanito di maiale tirati e l’importantissimo Bite Burger, un cinque once ricoperto con una diffusione arrostita di cinque chili che trasforma questo umile panino nell’hamburger supremo dello stato.

nuovo mexico tortilla maker
Foto di Wes Frazer

Avrai una buona dose di grandi foglie verdi e tortillas nel New Mexico

2. New Mexico’s New Wares

Chi non vorrebbe un look da vacanza fresca? Shiprock di Santa Fe abbina gioielli turchesi con fili giapponesi e coperte Navajo di 100 anni che sarebbero sul sedile posteriore. Se senti quelle vibrazioni, vai su Ten Thousand Waves e Izanami, dove vado per un pomeriggio a bagno e rimango per amor di dio. Prenota un’ora privata in una vasca di cedro all’aperto, poi fai un gocciolamento con l’izakaya in loco mentre fai la carne di manzo Wagyu su pietre calde.

3. Andremo ad Albuquerque!

Di solito percorro la Route 14 fino alla più grande città del Nuovo Messico, quasi due ore a sud di Santa Fe. Prima tappa: El Modelo, una fabbrica di tamale di 88 anni in cui l’unica regola è, in sostanza, “esagerare”. Ottengo il maiale avvolto in un involucro e qualche speziato chorizo ​​piccante. Ehi, non è un viaggio su strada senza un bruciore di stomaco! Puoi dormire a Los Poblanos, una locanda storica su 25 acri che è bella come una cartolina. È una vera e propria fattoria, il ristorante fa ogni giorno sopes dalle verdure del suo orto, e dagli scorte di farmacista firma saponi e lozioni profumate di lavanda dei campi.

Texas lone star beer
Foto di Wes Frazer

Avvertenza: il paese Lone Star è in vantaggio

4. The Beer Detour

La maggior parte delle persone si ferma a El Paso nel viaggio di sette ore tra Albuquerque e Marfa, ma i veri professionisti passano invece nelle vicinanze di Las Cruces. In questo modo puoi prendere un growler di Pilsner della Boemia croccante della High Desert Brewing Co. e virare a nordest al White Sands NationalMonument. Apri il Pils e inizia la tua ricerca visiva (ovviamente con l’autista designato e / o lo sciamano).

5. Luci del venerdì sera

È un falò all’orizzonte? Attività extraterrestre? Fari? Il Luci misteriose di Marfa hanno confuso i locali, i viaggiatori e gli scienziati sin dalla fine dell’800 e non sono ancora stati adeguatamente spiegati. Le strane sfere pulsanti, viste al meglio al tramonto, ora hanno il loro padiglione di osservazione a poche miglia a est della città. Prendi un paio di amici e sei di Tejas Lager della Big Bend Brewing Co., poi siediti e goditi lo spettacolo. Proprio come i bravi ragazzi che ho incontrato l’ultima volta che ero lì, uno dei quali ha scherzato su un accento del Texas alla McConaughey: “Quelle luci sono proprio come la mia ex-moglie – ora le vedi, ora non lo fai “.

EL cosmico tepees marfa texas
Foto di Wes Frazer

I tepee di El Cosmico a Marfa

6. Cena e spettacolo (Saloon)

Stellina è il nuovo wine bar senza prenotazione in città di Krista Steinhauer, che ha dato vita a Food Shark, un famoso camion da pranzo Marfa. Mangiare al bar a ferro di cavallo in modo da poter chiacchierare con la gente del posto mentre si insinua in piccoli piatti mediterranei come branzino alla griglia con squash e salsa verde. Forse si uniranno a te al Lost Horse Saloon, dove la gente gioca a biliardo con le country bands che cantano dal palco da sei pollici. Prova il mio cocktail preferito, Ranch Water, una miscela di tequila, acqua minerale Topo Chico e lime. Dopo l’ultima telefonata, riposa la testa nomade in un letto nomade: le iurte, i tepee e i rimorchi da viaggio delimitano il complesso di 21 acri di El Cosmico.

Pizza foundation marfa texas
Foto di Wes Frazer

Marfa horticulture and pizza, presso Pizza Foundation

7. Un pranzo Marfa rilassato

Una cosa che imparerai a visitare Marfa è che dovresti pianificare in anticipo. Non è insolito che i ristoranti prenotino nei fine settimana in quanto le persone rimbalzano tra il Prada Marfa e il Fondazione Donald Judd. Altri caffè chiudono senza preavviso durante i periodi più lenti – a parte l’arte moderna, questa città corre nel deserto. Se hai bisogno di una soluzione rapida, Pizza Foundation serve una crosta sottile superlativa; il mio preferito ha ricotta, jalapeños freschi e pomodori di fattoria. Dietro l’angolo, Marfa Burrito propone autentici piatti messicani. Il proprietario, Ramona Tejada, cucina tutto da zero nella sua cucina di casa, comprese le tortillas di farina sapientemente carbonizzate. Questo gringo va per la carne, che sta scoppiando con carne alla picadillo.

8. Negozio di souvenir One-Stop

Non lasciare la città senza colpire Mano Mercantile, un concept store splendidamente minimale che vende opere d’arte, bruciatori di incenso e altri regali che i tuoi amici a casa vorranno rubare l’uno all’altro.

9. Living That Cowboy Life

Quando si visita la vasta distesa del Texas dell’estremo ovest, appena fuori Marfa, è facile immaginare che coloro che vivono e lavorano in questo difficile ambiente desertico necessitano di beni altrettanto difficili. Fortunatamente per noi turisti che viaggiano dolcemente, la selleria Big Bend di Alpine crea articoli in pelle tanto belli quanto resistenti. Gran parte della merce venduta dal venditore di ranch, che si tratti di un portafoglio in pelle di canguro, di un astuccio o di una sella autentica, viene prodotta sul posto. Più a fondo l’interstatale in Big Bend Country, controlla il White Buffalo Bar a Marathon, un classico abbeveratoio dove la margarita può essere fatta con 45 diverse tequila artigianali.

bottai barbecue meat man matthew mcconaughey
Foto di Wes Frazer

Cooper’s “Meat Man”, Big Daddy, e un omaggio a Matthew McConaughey

10. Non è il Texas senza un pellegrinaggio al barbecue

Il viaggio per Austin è di circa sei ore, quindi avrai bisogno di un pit stop da qualche parte. Quando si tratta del barbecue di Hill Country, il Cooper’s Old Time Pit Bar-B-Que di Llano è il favorito del nastro blu. Scegli tra un fumatore pieno di costolette di manzo, costato, controfiletto, braciole di maiale e altro ancora, quindi accomodati con il vassoio e una bottiglia di Shiner Bock. Non lasciar passare i fagioli, i sottaceti e le salse liberi che rivestono le pareti.

lavanderia austin texas labneh
Foto di Wes Frazer

Labneh di Laundrette

11. A + ATX

Benvenuto ad Austin! Non puoi sbagliare qui, specialmente se passi qualche giorno Liz LambertL ‘Hotel Saint Cecilia (doppio da $ 475), forse la locanda più lontana del paese. (Se non riesci ad entrare, anche l’Hotel San José e l’Austin Motel di Bunkhouse sono fantastici.) Per il pranzo, vai a Launderette per Rene Ortiz e Laura SawickiLa tariffa mediorientale-mediterranea sul patio esterno. Oppure alzalo a giugno con un cocktail di agave e moules frites, poi fai saltare alcuni Waylon Jennings sul Wurlitzer, il più grande jukebox della città.

southewest road trip broken spoke band guitar
Foto di Wes Frazer

A destra: la house band di Broken Spoke nel mezzo della marmellata, a sinistra: un trailer con pannelli di legno a El Cosmico

12. A due passi a modo tuo

Broken Spoke, a quattro miglia dalla capitale dello stato, è circondato da grattacieli. Ma appena varchi quelle porte girevoli, verrai trasportato indietro nei giorni del ballo di fine anno del fuorilegge, con i frequentatori abituali di tutte le età. Poi è di nuovo alla Cecilia per un paloma fumoso al bar della hall. Prenditi un momento per finire questo viaggio nel tuo diario prima di tornare alla vita reale.

Parlando del Texas, che ne dici di un po ‘di barbecue in più?

Lavorare 24 ore al miglior barbecue del mondo