La tortina di pane di mais è la più grande ricetta di tutti i tempi

Conosci quelle ricette che teniamo vicino e care al nostro cuore perché sono davvero le più grandi di sempre? Bene, stiamo usando questa nuova serie come un’opportunità per diventare poetici su di loro. Oggi, lo scrittore di BonAppetit.com Rochelle Bilow fa nostalgia della torta di pane tamale di cornbread (qualunque sia il diavolo che è).

La maggior parte dei bambini piccoli sono mangiatori schizzinosi all’ennesima potenza. Da giovane, non ero diverso. Il salame del negozio di alimentari sul pane bianco (senza condimenti, grazie) con l’occasionale zuppa di pomodoro in scatola era dove si trovava, e non importava come ci provassi, non potevi convincermi del contrario. Se era speziato, pepato, salato, stimolante o comunque saporito, non volevo farne parte. Fino a. Fino a quando mia madre non ha preparato una torta di pane tamale con pane di mais.

Qual è la torta di cornamusa tamale, oltre alla cosa più deliziosa che ci sia mai stata? Questa domanda è forse una risposta migliore affrontando ciò che non è. Non è una torta. Non ha assolutamente nulla a che fare con i tamales. Vi è coinvolto cornbread, felicemente, ma oltre a questo, l’origine del nome è da indovinare. È un mix relativamente speziato di carne macinata di manzo, cipolle, peperoni (mangiarlo, nemici) e salsa di pomodoro, tutto affogato in una pastella di cornbread e cotto in forno. Ovviamente, è la cosa migliore che esca mai da un forno perché coinvolge sia carne che carboidrati, ed è cotto in una padella di ghisa per l’avvio.

Ho una storia leggendaria con torta di pane tamale di pane di mais, e per questo, avrà sempre un posto molto speciale nel mio cuore. Mia madre ce l’ha fatta per cena, una sera, quando io ero un bambino di tre o quattro anni, e lei si aspettava di dividere la parte tra mio padre e se stessa – era dubbio, immaginava, che mia sorella e io ne avremmo voluto. Ha sbagliato. Noi ospitato quella roba, poi continuò a richiederlo per cena per le settimane a venire. Questo è stato uno sviluppo imbarazzante per mia madre, perché non solo la torta tamale di pane di mais assomigliava a un panino al salame in modo non distinguibile, era piccante. Naturalmente non piccante, ma ha avuto un forte impatto con i peperoni rossi e non era timido sul sapore. Inoltre, c’era carne in esso. E verdura C’era una sconcertante mancanza di formaggio, farina raffinata e zucchero. Non avrei dovuto amare questa cosa.

Eppure la torta tamale di pane di mais rimane, nel mio cuore e nella mia mente (e anche in qualsiasi altro luogo perché ovviamente ho ragione) la Ricetta più grande di tutti i tempi. Ecco come lo fai:

Per prima cosa, tira fuori la tua padella di ghisa. Se non ne hai uno, rubane uno dall’attico dei tuoi genitori. Questo è quello che ho fatto, e sinceramente non penso che sappiano nemmeno che è finito. Quindi, marrone alcuni carne di manzo macinata in quella padella Rimuovere la carne macinata e aggiungere le cipolle tritate, peperoni verdi, e a colpo di fiocchi di peperoncino rosso. Questo non è il momento per il peperone di Aleppo, l’harissa o i peperoncini interi essiccati importati. Questo è il momento per un contenitore di agitatore di fiocchi di peperoncino, quindi abbracciarlo e aggiungerlo. Una volta che le verdure si sono ammorbidite, aggiungi la carne, insieme a lattina o due di pomodori a cubetti. Fai bollire tutto insieme, poi fai scorrere il tuo preferito pastella di mais.

Avrai intenzione di cuocere questo fino a quando il cornbread topping è profondamente dorato e un po ‘croccante – il punto intero di questo piatto sta sfondando un esterno croccante per arrivare al peperoncino piccante e piccante (è, in sostanza, un peperoncino) sotto. Ma la parte migliore della padella si trova tra la crosta superiore e la salsa carnosa: lo strato di pane di mais che confina con i pomodori. È inzuppato di salsa e fradicio, ma, sai, il buon tipo di fradicio. Come quando usi un pezzo di pane per asciugare l’ultimo pezzetto di un ragù. Ecco dove avviene la magia nella torta di pane tamale di cornbread e mi riesce ancora. Ogni singola volta.

Questo piatto è la definizione di un G.R.O.A.T .: minimalista, intuitivo e che cambia la vita. Inoltre: a chi non piace il pane di mais?

Qualcosa di dolce da sorseggiare mentre mangi:

Un tocco rinfrescante su Horchata