La High Line Standard

Odesign all’avanguardia, viste straordinarie da finestre dal pavimento al soffitto in ogni stanza e un luogo stellare per mangiarsi sciocco (e ingerire molta cultura). André Balazs’s hotel completamente immersivo è una scena ininterrotta, che sia la folla che fa vibrare il Biergarten in estate o il contingente alla moda che riesce a superare le hostess dell’elegantissimo Top of the Standard, o ancora più in alto per il fratello della porta accanto, Le Bain. Il vivace Standard Grill, simile a una brasserie, serve cibo alla fattoria di Balazs fino alle 4 del mattino nei fine settimana, perfetto se hai bisogno di un boccone dopo aver cenato presso i nostri vicini preferiti High Street on Hudson, Santina e Untitled at the Whitney. Per quanto riguarda la cultura, il Whitney Museum e la High Line sono a pochi passi, e le gallerie del Chelsea a pochi isolati più avanti.

SUGGERIMENTO PRO: Prendi una camera d’angolo affacciata sul fiume. E se non ti piace la musica mentre dormi, un piano inferiore potrebbe essere la tua passione. Inoltre: tieni presente che, a meno che non tiri i bui dopo il tramonto, fai parte dello spettacolo per i turisti sulla High Line.

I DETTAGLI: Camere da $ 299.

nyc-standard ad alta line-03.jpeg
Christian Heeb / laif / Redux
nyc-standard ad alta line-01.JPG
Per gentile concessione di The Standard