Perché dovresti bere birra al burro di arachidi

Questo è Foaming at the Mouth, le avventure saltate di Joshua M. Bernstein nell’universo della birra in continua espansione. E sì, vorrebbe un altro giro, per favore.

Da bambino, avevo una gerarchia per le mie caramelle di Halloween.

Dopo il dolcetto o scherzetto, mi toglievo il costume di Chewbacca (grazie, mamma!) E butto fuori il mio bottino zuccherato. Caramelle dure e Dum Dums erano essenzialmente prive di valore, l’equivalente caramelle di penny. Più apprezzate erano le barre miniaturizzate di nomi come Butterfingers e Milky Way. In cima alla scala zuccherata c’erano le tazze di burro di arachidi di Reese.

Come le stelle filanti, quei cerchi golosi hanno illuminato il mio centro di piacere. Volevo di più, di più, di più. Avevo addosso una dozzina di tazze, una corsa allo zucchero principale che sembrava vertiginosa quanto il giovane amore. Col tempo, ho superato il costume di Chewbacca e la mania del mio Reese. Oggi assaporo ancora la strana tazza di burro d’arachidi, ma la mia gratificazione preferita è la birra.

Ora non devo decidere. Ultimamente, i birrai hanno iniziato a combinare due dei miei vizi preferiti, creando birra al burro di arachidi. È un’indulgenza d’infanzia avvolta in un pacchetto per adulti – e quello che berrò durante il fine settimana di Halloween.

La creazione di questo trattamento richiede un leggero trucco. Il metodo più ovvio per aggiungere sapore e aroma-dumping nelle noccioline è problematico, poiché l’olio delle noci uccide la testa di una birra. Come soluzione, i birrai usano l’estratto di arachidi o la polvere di burro di arachidi, che ha rimosso gran parte dell’olio e dei grassi.

“Il burro di arachidi in polvere è la scelta preferita”, dice Greg Rapp, che ha fondato Seminole, Florida’s Rapp Brewing. Sebbene produca oltre 80 varietà di birra, dalla canapa alla cocomero, una delle sue miscele più popolari è Chocolate Peanut Butter Stout. “Il burro di arachidi di cioccolato è assolutamente inaspettato come un sapore nella birra”, afferma Rapp. “E molte persone apprezzano il gusto del cioccolato combinato con il burro di arachidi.”

L’ampio appello era importante per Paul Segura. Nel 2010, il maestro di birra del Karl Strauss di San Diego ha voluto celebrare la settimana della birra di San Diego con una birra insolita. Compose un robusto aroma di anice stellato, che “assomigliava a masticare un pezzo di liquirizia nera”, dice Segura. “Ad alcune persone non è piaciuto.”

Il birraio rimuginò su un gradito pubblico. “Non conosciamo nessuno che abbia un’avversione per il burro di arachidi, tanto meno burro d’arachidi e cioccolato”, dice della sua decisione di preparare Peanut Butter Cup Porter, che ha debuttato nel 2012. Segura accentua il gusto del porcellino cioccolatoso con le punte di cacao , mentre la polvere di arachidi fornisce la scossa Jif. “Prima annusi il burro d’arachidi e il cioccolato,” dice Segura del portiere di medio corpo e ingannevolmente liscio. “Le persone tendono a bere con i loro occhi. Si aspettano che sia davvero pesante, rozzo e alcolico. Poi lo assaggiano e dicono: “Ehi, potrei avere una pinta di questo.” È una birra che puoi baffare. “

Peanut Butter Cup Porter si è dimostrato così popolare che Karl Strauss ne ha fatto un pilastro in autunno, imbottendolo per la prima volta in ottobre. Al posto delle bottiglie, la Willoughby Brewing, situata a nord-est di Cleveland, installò una macchina per la crowler. Permette al brewpub di riempire e sigillare lattine da 32 once di birra, comprese molte, molte lattine di Peanut Butter Cup Coffee Porter. “Abbiamo persone che arrivano comprando 10 alla volta”, mastro birraio Rick Seibt dice della birra, che ha vinto una medaglia d’oro alla prestigiosa World Beer Cup di quest’anno. “Non ho mai visto una simile risposta a una birra”.

La popolarità del suo portiere si ripulisce attraverso lo spettro del bere birra. “Mia nipote beve solo Michelob Ultra,” dice Seibt. “Ha bevuto un’intera pinta di Peanut Butter Cup e ha detto:” Adoro questo. “ L’ampio fascino della birra al burro d’arachidi di Segura di Karl Strauss. “Le persone che non bevono normalmente birre scure bevono Peanut Butter Cup Porter”, dice.

Esamina il paese e noterai che i birrai sono sempre più pazzi per le birre di arachidi. Giù nel Maryland, DuClaw Brewing cucina Sweet Baby Jesus !, un facchino pieno di aromi di cioccolato e burro di arachidi, mentre la presa di Terrapin, Liquid Bliss stout, con sede in Georgia, viene invecchiata con arachidi verdi bollite. A Cincinnati, Listermann offre il corposo Nutcase Peanut Butter Porter (che ha incastonato il bronzo al Great American Beer Festival di quest’anno), e Belching Beaver della California meridionale aggiunge avena e lattosio al suo mega-cremoso burro al burro di arachidi..

Dolce bambino Gesù!

Oltre al cioccolato, i birrai stanno incorporando l’altra migliore amica del burro d’arachidi, la gelatina. Brewing del North Carolina’s Catawba invecchia una birra marrone con lamponi e arachidi tostate per creare il Jelly Time al burro di arachidi. Il classico sandwich dell’infanzia ispira anche il No-No-Croste del Budda Funky della Florida dal Peanut Butter & Jelly di Edmund’s Oast, che i brewpub del South Carolina curano con il succo d’uva.

In superficie, queste birre potrebbero urlare novità, il tipo di birra che avresti provato scherzosamente una volta. Ma un assaggio, e ti trasportano in un’età più felice, più semplice. Il burro di arachidi è più di un alimento. È pancetta, pollo fritto e hamburger, cibi caldi che non riescono a farti sentire meglio. “Non è una cosa da caramelle” dice Seibt di Willoughby della birra al burro di arachidi. “È una cosa confortante.”

Scusa, Reese. Questo Halloween, penso che prenderò il mio trattamento dal six-pack.