Incontra Claire Saffitz, Senior Food Editor

Dai cuochi ex-line agli ex lettori di alta moda, lo staff di Bon Appétit è venuto da tutte le passeggiate. Ogni settimana, uno staff diverso ci dirà cosa stanno cucinando, mangiando e in generale in questo momento. Oggi, è l’editrice alimentare senior associate Claire Saffitz. Vuoi ancora più spedizioni dal nostro staff? Seguici su Instagram.

Cosa faccio a Buon appetito: Io lavoro nel Test Kitchen, cucinando (e mangiando) molte delle ricette della rivista ogni mese per assicurarmi che funzionino per i nostri lettori a casa.

In una vita precedente, ero: Uno studente universitario che studia storia culinaria e legge vecchi libri di cucina.

0318-Go-Live-Rabarbaro-torta-3.jpg

Torta alla crema al rabarbaro

Utensile da cucina essenziale: Una mini spatola offset e asciugamani di carta.

fig-e-noce Bostock
Eva Kolenko

Bostock! Foto: Eva Kolenko

L’ultima cosa che ho cucinato a casa: È passato un po ‘di tempo da quando ho cucinato qualcosa in casa, ma ho preparato dei pasticcini di bostock (brioche al forno) per il mio club del libro.

Il miglior piatto da ristorante che ho avuto di recente: Sono andato a Rucola, l’ideale platonico di un ristorante del quartiere di Boerum Hill, a Brooklyn. Aveva un pezzo cucinato splendidamente cotto con fagioli cimelio.

speziato-agnello hamburger
Peden + Munk

Hamburger di agnello speziato. Foto: Peden + Munk

Ricetta preferita di Bon Appétit: Ce ne sono così tanti (ovviamente, penso che siano tutti provati e veri). In previsione dell’estate, sono sicuro che farò di nuovo questi hamburger di agnello speziati. Inoltre, non c’è mai stato un biscotto con gocce di cioccolato migliore di questo. E questi gnocchi di zuppa sono un sacco di lavoro (18 pieghe!) Ma un favorito a mani basse dalla mamma del fotografo dello staff Alex Lau. Grazie, signora Lau!

KillerPoBoysDSC_5380
Rush Jagoe

La situazione di Killer PoBoys a New Orleans. Foto: Rush Jagoe

Prossima destinazione di viaggio: New Orleans: non posso credere di non essere mai stato! È un viaggio da lungo tempo e ho intenzione di mangiare ogni ragazzo che la città ha da offrire.

Mi piacciono le mie uova: In ogni modo, forma e forma. Fritto croccante in olio d’oliva con un tuorlo che cola, in camicia, morbido strapazzato … mai incontrato un uovo che non mi piaceva.

3 cose in cui mi trovo in questo momento:

bianco-kimchi
Eva Kolenko

Pensa al kimchi! Foto: Eva Kolenko

  1. Questo è il coccio di fermentazione dei miei sogni. È fuori dal mio budget, ma pensa al kimchi! Trascorro molto del mio tempo a pensare al mio microbioma e ai modi per mangiare più cibi fermentati.

  2. In esecuzioneMi tiene equilibrato, energico e pronto per l’assunzione di pasta.

  3. Queste mini lattine di Sale di Jacobsen Salt Co.. Li porto sempre nella mia borsa in caso di emergenza salata!

Ora guarda Claire fare Skittles gourmet:

Il pasticciere tenta di produrre i birilli gastronomici