Come riempire con successo il vino nella tua valigia

Era la mezzanotte prima del mio volo di 7 ore da JFK a LAX quando aprii la cassa del vino e capii che non c’era modo di controllarlo. Controllo i casi di vino sui voli tutto il tempo – è l’unico modo per bere bene (o abbastanza) mentre si visita la famiglia – ma le bottiglie erano protette solo da sottili divisori di cartone, e non c’era modo che il caso non arrivasse a Los Angeles un grumo gocciolante di vetri infranti.

Così, ho fatto quello che qualsiasi persona razionale con una valigia piena dei loro vestiti preferiti e nove bottiglie di vino che non puoi comprare a Los Angeles farebbe: ho fatto quella merda. E non solo ho ottenuto con successo nove bottiglie di vino nella mia valigia già imbottita, ma mi sono ritrovato a casa ininterrottamente con il mio guardaroba leggermente più rugoso.

Se ami il vino e viaggi, è probabile che dovrai trasportare il vino nel bagaglio da stiva un giorno. Che tu stia portando a casa una bottiglia che non hai finito per bere in vacanza, o hai realizzato che costerà tre volte la quantità di vino per spedirla a casa (#truth), ecco come farli entrare la tua valigia e al sicuro dalla giostra tutto in un unico pezzo.

Passo 1: Togliti tutto dalla tua valigia. Puoi lasciare la biancheria sporca in quella tasca che usi esclusivamente per biancheria sporca, ma tutto il resto deve essere fuori.

Passo 2: Separa i tuoi vestiti. Mettili in pile di pesanti, leggeri e riempitivi come calze, reggiseni e qualsiasi altra piccola cosa che hai portato. Metti da parte un pezzo pesante per ogni bottiglia di vino che possiedi; maglioni e giacche sono i migliori.

Passaggio 3: Usa le scarpe per costruire un parametro all’interno della valigia. Devo tamponare quell’impatto laterale.

Passaggio 4: Costruisci la tua base. Vuoi assicurarti che ci sia una barriera tra il lato della borsa e le bottiglie. Usa spessi pezzi di abbigliamento come base, con i pezzi più leggeri in cima. Basta non usare tutti i tuoi vestiti, ne avrai bisogno.

Passaggio 5: Controlla i cestini per i sacchetti. Prendi quelli puliti, o svuota quelli che hanno una spazzatura non disordinata da quando ti sei ubriacato e hai fatto irruzione nella mini-bar la sera prima. Metti una bottiglia di vino in ogni busta e annodala strettamente in cima. Nel caso ci sia un problema, questa borsa può aiutare a contenere il danno (o almeno puoi fingere che lo farà).

Passaggio 6: Avvolgi le tue bottiglie. Se hai maglioni o giacche, inserisci la bottiglia all’interno, arrotolala e usa la manica scoperta per avvolgere il collo. Il collo è la parte più vulnerabile della bottiglia, e se si rompe, è dove sarà. Questo è il motivo per cui non vuoi mettere più bottiglie in un unico sacchetto della spazzatura; ogni collo ha bisogno di supporto individuale. Se non hai giacche o maglioni, usa quello che i tuoi pezzi più pesanti devono avvolgere intorno al collo e al flacone. Rotola con alcuni oggetti extra solo per essere al sicuro.

Step 7: Usa i tuoi riempitivi / qualsiasi cosa per separare e attutire le bottiglie l’una dall’altra e ai lati della borsa. Questo non solo proteggerà le bottiglie dal bussare le une alle altre, ma aiuta a tenerle in posizione e a ridurre i movimenti.

Passaggio 8: Costruisci il tuo livello superiore. Lancia tutto in alto e imballalo nel modo più stretto possibile. Se sei un impresario nevrotico come me, tutta questa faccenda ti farà impazzire perché sembra un disastro, ma vino ininterrotto> pullover perfettamente arrotolati.

Passaggio 9: Zip in alto.

Passaggio 10: Ottieni adesivi “fragili”. Quando controlli il tuo prezioso carico, chiedi adesivi “Fragili” al banco delle compagnie aeree. Loro sicuramente li hanno, e sicuramente ne chiedono uno per entrambi i lati della tua valigia.

Passaggio 11: Incrocia le dita. Pregare. Prendi uno Xanax. Qualunque cosa tu faccia sugli aerei per rilassarsi.

Passaggio 12: Rallegrati nel ritiro bagagli quando il tuo bagaglio non perde e il tuo vino e il tuo guardaroba sono sopravvissuti incolumi. Avere un bicchiere in casa per festeggiare, anche se non da una delle bottiglie che hai appena spacchettato. Spesso i vini subiscono uno shock da bottiglia durante il viaggio, facendoli assordare e appiattirsi. Lasciali riposare per una settimana o due prima di scoppiarli.

Credito extra: Preparati per la prossima volta. Ehi, se succede una volta, potrebbe sicuramente succedere di nuovo. Prendi una borsa da viaggio per vino e conservala in valigia. Si trovano in posizione piatta, non occupano spazio e offrono molta tranquillità se non si è costretti a trasportare di nuovo bottiglie con sé. Sono un fan di VinniBag. Sono riutilizzabili e gonfiabili, quindi possono ospitare e imbottire bottiglie di diverse dimensioni. Inoltre, volare è abbastanza stressante senza doversi chiedere se la tua giacca di pelle stia facendo il bagno nel Lambrusco.

Compralo: Borsa da viaggio gonfiabile VinniBag, $ 30 su Amazon


Tutti i prodotti presenti su Bonappetit.com sono selezionati in modo indipendente dai nostri redattori. Tuttavia, quando acquisti qualcosa tramite i nostri collegamenti al dettaglio, possiamo guadagnare una commissione di affiliazione.