I nostri preferiti articoli alimentari newyorkesi, dal brindisi artigianale ai peperoncini molto caldi

Siamo entusiasti di ascoltare il nostro vicino di Condé Nast, Il newyorkese, ha annunciato alcuni grandi cambiamenti al suo sito web. Non solo il sito ha un aspetto completamente nuovo (è dannatamente bello!), Ma anche ogni storia pubblicata dal 2007 – e molti prima di allora – saranno disponibili online per il resto dell’estate. Celebrare, stiamo dando uno sguardo indietro ad alcuni dei nostri preferiti Newyorkese storie di cibo e cartoni degli ultimi anni. (E hey, qualcuno può fare una birra o due ai loro sviluppatori? Come hanno lavorato al cambiamento, apparentemente sono “sopravvissuti solo su sandwich al formaggio raffermo e una razione di fornitura di acqua del rubinetto”.)

Lizzie Widdicome esplora ciò che soylent, il “shake” chimico-alimentare potrebbe significare per il futuro del mangiare. [Aprile 2014]

Amiamo quando Il newyorkese Affronta problemi di fast food con la fronte bassa, quindi naturalmente abbiamo adorato questo pezzo sul sandwich Double Down di KFC. [Aprile 2014]

Rapporti impeccabili e un argomento avvincente sono al centro dell’attenzione in questo articolo sui buoni pasto, di Sasha Abramsky. [Settembre 2013]

È sempre un piacere ascoltare gli scrittori di cibo in realtà parlare. Ecco un podcast con Calvin Trillin e Amanda Lester discutere l’intersezione tra cibo e cultura. [Novembre 2012]

Noi amiamo un bene Newyorkese copertina. Qui ci sono alcuni personaggi di fantasia che mangiano nei ristoranti di lusso. [Anni assortiti]

Non siamo gli unici a parlare di brindisi artigianale – è stato coperto all’inizio di quest’anno da Il newyorkese, anche. [Maggio 2014]

Lauren Collins anche noi alla ricerca del Cile più caldo del mondo, con una lezione di storia avvincente lungo la strada. [Novembre 2013]

Il sempre esuberante Lena Denham scava in profondità nella sua memoria delle cene di consegna della sua infanzia. [Novembre 2013]

Il cibo ha un sapore migliore quando smetti di fumare? David Sedaris indaga. [Settembre 2007]

Burkhard Bilger, con uno dei profili più approfonditi, mai, sulla superstar della cucina del sud Sean Brock. ____ [ottobre 2011]

Siamo grandi fan dello chef Yotam Ottolenghi-So ovviamente abbiamo adorato questo profilo scritto da Jane Kramer. [Dicembre 2012]

Malcom Gladwell sul perché il fast food ci sta uccidendo tutti e su come possiamo contrattaccare. [Marzo 2001]

Certo, non possiamo finire senza riflettere su questo orso polare petulante e le sue rigide preferenze alimentari, disegnate da Michael Shaw.