Fai la marmellata di arance rosse ed è sempre la stagione degli agrumi

Frutta e verdura fresche sono le gioie stagionali, ma non durano per sempre. A meno che tu non conosca i trucchi per tenerli in giro. E puoi imparare questi trucchi qui, da editor di cibo associato senior Alison Roman, nel conservato.

Prima di lasciarti abbattere dai toni neutri dei prodotti invernali, ricorda che i vivaci e colorati prodotti nel pieno inverno sono anche una cosa. È chiamato Stagione degli agrumi *.

Mentre sono in grado di trasformare tutti gli agrumi in marmellata, le arance rosse rendono il mio preferito (mi dispiace, pompelmo). Il loro sapore intenso, leggera amarezza e acidità perfetta mi ottengono ogni volta. E quel colore del tramonto infuocato? Troppo perfetto.

Ci sono alcuni metodi diversi per fare la marmellata, ma sono un fan dell’approccio a frutto intero (midollo amaro e tutto il carattere imparziale). Tipicamente, questo può dare un prodotto torbido, quindi prima di cucinare separo la buccia dalla polpa, che aiuta a rimanere cristallina.

Mentre aggiungere bevande come bourbon o rum non è insolito, mi piace usare Aperol. È amaro e rosa, quindi è un matrimonio naturale sia per le arance rosse che per i pompelmi. (Per le arance regolari, tornerò al bourbon o al rum.) L’alcol è ovviamente facoltativo, ma dal momento che cerco di intrufolarlo in ogni pasto, inclusa la colazione (sto scherzando, mamma!), Aggiungo sempre un tocco per una profondità di sapore davvero incantevole.

* In California, il lusso di assistere a questa stagione si svolge con ogni tipo di agrumi esotici: la mano di Buddha! Nespole! Lime da dito! Altrove, mercati come Whole Foods si assicurano che la selezione sia quasi altrettanto diversificata, con i limoni Meyer, i kumquat e, naturalmente, le arance sanguinolente.

Marmellata di arance rosse
Fa 1 quarto

4 arance rosse (circa 1 1/2 libbre)
4½ tazze di zucchero
¼ tazza di succo di limone fresco
¼ tazza aperol o Campari (opzionale)

Tagliare la buccia e il midollo dalle arance. Tagliate sottilmente a strisce e metteteli in una grande ciotola o contenitore. Tagliare la frutta a rondelle e aggiungere alla buccia affettata. Coprire la frutta con 2 litri d’acqua e conservare in frigorifero almeno 8 ore, fino a 24 ore: questo aiuta a far ripartire l’addolcimento della buccia.

Lavare (e sterilizzare, se si prevede di poter la marmellata) 4 8-oz. vasetti o 8 4 once. vasetti; mettere da parte.

Trasferisci la miscela di frutta in una pentola larga, larga e dal fondo pesante (se non hai un mauviel in rame a portata di mano, i forni olandesi funzionano bene). Portare la miscela a ebollizione e ridurre il calore a medio. Lasciate sobbollire fino a quando le bucce sono completamente ammorbidite e l’acqua viene ridotta di 3/4, circa 1 ora e 1/2.

Aggiungere lo zucchero e mescolare per incorporare. Continuare a cuocere fino a quando la miscela è densa e sciropposa (le bolle inizieranno a rallentare e apparire schiumose), altri 30-40 minuti.

Prova la marmellata con un cucchiaio un po ‘su un piatto freddo e vedere come si imposta. Dovrebbe formare una pelle e iniziare a gelificare entro 5 minuti. In caso contrario, continua a sobbollire, prova ogni 10 minuti fino a quando non lo fa. Una volta che la marmellata è pronta, togliere dal fuoco e aggiungere succo di limone e Aperol (se si utilizza), mescolando per incorporare uniformemente.

Dividere uniformemente in barattoli e processare se lo si desidera. Non trasformati, la marmellata rimarrà refrigerata fino a 2 mesi.